Cybersecurity: 7 motivi per avere a fianco un MSSP

Cybersecurity: 7 motivi per avere a fianco un MSSP

Se hai già letto il nostro articolo su cosa significa lavorare in modalità CoMit e co-gestire l’IT esternalizzando alcune attività sei pronto a passare al livello successivo, in questo blog approfondirai l’aspetto della co-gestione legato al tema cybersecurity e scoprirai nel dettaglio come un MSSP può essere un tuo alleato nella difesa e nel contrasto alle minacce esterne.

Oggi, gestire la sicurezza IT non è più solo una necessità di compliance normativa ma è un’esigenza di sopravvivenza.

Le minacce alla sicurezza IT delle aziende sono così numerose, mutevoli, insidiose e spesso letali, da non lasciare altra scelta: anche il migliore dei dipartimenti IT fatica a reggere il carico di lavoro che questo impone e ha la possibilità di farsi aiutare da chi di mestiere si occupa di protezione e sicurezza. L’MSSP. Il “Managed Security Service Provider”, il partner che aiuta il dipartimento IT nella gestione quotidiana della sicurezza.

Quotidiana è una parola che volutamente evidenzio: non è più possibile intervenire a macchia di leopardo. Il lavoro di prevenzione e remediation deve essere costante, per fronteggiare una minaccia che lo è altrettanto.

Quali sono oggi i 7 motivi per i quali il tuo Dipartimento IT può beneficiare del supporto di un MSSP?

1) Visibilità

Lo scenario delle minacce è vasto e complesso, avere la giusta visibilità di ciò che accade ogni giorno ai confini della tua rete aziendale è sinonimo di sopravvivenza. Gli strumenti in uso ad un MSSP ti permettono di fare luce sugli angoli più bui della tua infrastruttura, che solitamente sono quelli in cui fanno breccia gli attaccanti. Avere zone non presidiate scopre il fianco alle minacce più subdole: non sapere cosa succede è un rischio troppo grande per un’azienda moderna. Un MSSP ti permette di evitare questa situazione e di mantenere una visibilità costante sugli eventi di security.

2) Metodo

Come detto in precedenza, il lavoro sulla sicurezza deve essere costante ed è altrettanto importante che si segua un metodo di lavoro comprovato. L’utilizzo di framework di sicurezza globalmente riconosciuti offre alla tua azienda la possibilità di beneficiare dell’esperienza altrui, che enti terze parti hanno trasformato in linee guida.

3) Focus e Governance

Tenerti al sicuro è il lavoro del Managed Security Service Provider. Questo è il nostro focus, ogni giorno, tutti i giorni. I dipartimenti IT e lo staff che li compongono sono oltremodo sovraccarichi di lavoro quotidiano. Diventa necessario dividersi le responsabilità per mantenere ai massimi livelli la qualità del proprio lavoro. Se l’IT interno sa di aver delegato ad un partner esterno una componente così complessa come la Sicurezza IT, potrà dedicarsi con maggiore concentrazione (e con più tempo a disposizione!) alle attività di gestione aziendale.

4) Lucidità

Quando si tratta di subire un evento di sicurezza, non si tratta più di “se succederà” ma di “quando succederà”. È una triste verità ormai nota. Ma cosa fai quando l’evento che temi si verifica? Mantenere la lucidità in momenti di crisi non è facile e un MSSP ti può venire in aiuto, essendo questo il suo lavoro principale. Quando si verifica un incidente di sicurezza sapere chi- fa- cosa e in che tempi fa la differenza rispetto ai danni che si possono subire.

5) Formazione > agli utenti

La consapevolezza degli utenti finali deve rimanere alta e l’unico modo per farlo e coinvolgerli in attività di formazione costanti e tagliate su misura. Non basta più frequentare un webinar ogni sei mesi, la propria conoscenza delle minacce (e delle primissime azioni di pronto intervento) deve essere testata con costanza, anche per rimanere aggiornati sull’evoluzione delle minacce stesse. Gli strumenti che un MSSP ti mette a disposizione si basano su questi principi e mirano al coinvolgimento di tutte le risorse umane.

6) Formazione > al dipartimento IT

Altro discorso è la formazione del dipartimento IT. Qui la personalizzazione fà da padrone. Ogni team IT ha le sue necessità di aggiornamento e un MSSP ti aiuta a non disperdere tempo, energia e budget in percorsi standard che non possono tenere conto dei tuoi obiettivi aziendali

7) Mitigazione (del rischio)

Una citazione di qualche anno fa diceva “se un fornitore ti dice che la sua soluzione ti garantisce sicurezza al 100%, scappa a gambe levate”. Oggi più che mai questa è una verità da tenere a mente. La sicurezza IT è un processo circolare di miglioramento continuo. Nulla e nessuno può AZZERARE il rischio. Quello che IT interno e MSSP insieme possono fare è mitigarlo, contenerlo, arginarlo. Lavorando insieme se ne riduce l’impatto, affrontando il tema a 360° affiancando soluzioni e tecnologie.

Nessuno è completamente al sicuro, ma ciò che ti può dare maggiore serenità è sapere che non sei solo.

Scarica il T-Book Servizi IT Co-gestiti e scopri come avere un partner che collabora con te può rendere il lavoro più produttivo e darti allo stesso tempo sicurezza e serenità.

Compila il form qui sotto e scarica subito il T-Book Servizi IT Co-gestiti.

 

 

Vera Tucci
Vera Tucci
v.tucci@t-consulting.it

Co-fondatrice della T-Consulting, in equilibrio tra il rigore dei numeri e la creatività della comunicazione. Non potrei fare un backup se ne andasse della mia vita, ma scrivo di ciò che più conosco e mi appassiona: efficienza, innovazione, sviluppo aziendale, e parità di genere.